El Capitan Folk Festival 2018

3ª Edizione

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Youtube

29 e 30 Giugno - Arsenale di Verona

La festa veronese più popolare torna per la 3° edizione: una "due giorni" di musica, spettacoli e arte per tutte le età.

L’evento si terrà nel meraviglioso contesto dell’Arsenale austriaco di Verona, in pieno centro storico. Un’occasione unica per vivere e far rivivere uno dei luoghi storici della città.

#ElCapitanFolkFestival è un evento senza scopo di lucro: i ricavati saranno utilizzati per finanziare il “Premio Roberto Rizzini" per la musica popolare, la cui prima edizione nello scorso gennaio ha avuto un grande successo.

Vi aspettiamo all’Arsenale di Verona il 29 e 30 Giugno per un evento indimenticabile!!!

❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉

►►► INFO GENERALI

VENERDI 29/06 dalle ore 18.00 alle ore 02.00
SABATO 30/06 dalle ore 16.00 alle ore 02.00

INGRESSO, con consumazione: un giorno 7 € ---> due giorni 10 €
Minori fino a 10 anni: gratis!

INGRESSI LIMITATI!!
PREVENDITA CONSIGLIATA! Entro il 28 Giugno, cliccando qui.

L'evento si svolgerà anche in caso di maltempo.

❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉

►►► CONCERTI 

📅 VENERDI 29/06:
Duo Bucolico (Demenz Rock Ita: cantautorato illogico d'avanguardia)
Joe Victor (folk rock)
Idraulici del Suono (folk, gipsy, balcanica)
Dj Grissino AKA Mr. Breadstick (global beats!)

📅 SABATO 30/06:
Contrada Lorì & Leonardo Gallato (folk in dialetto veneto & siciliano)
Aida & The WaveLines (r&b)
Forelock & Arawak (reggae)
Dj Grissino AKA Mr. Breadstick (global beats!)


►►► TEATRO E DANZA
Il Menu della Poesia: performance teatrale itinerante che nutre il cervello.
Afelè Festival:
Lezione aperta di danza e canto tradizionali africani.
Doundounba (cerchio di danze e tamburi).

►►► ESPOSIZIONE COLLETTIVA arteVIVA!
arteVIVA! è un progetto artistico che prevede il dialogo tra opere che provengono da luoghi diversi. 
Si tratta di due mondi: quello degli studenti del Biennio Atelier Direction - Mediazione Culturale dell'Arte - dell'Accademia di Belle Arti di Verona e quello di alcuni artisti Outsider, che si esprimono attraverso il gesto, la materia e il colore aprendo le porte dell’immaginazione di chi le guarda.
Anche quest’anno arteVIVA! ha preso forma grazie alla collaborazione con Daniela Rosi.

►►► ANIMAZIONE
Steel n Flame (Giochi col fuoco)
Bridge Film Festival - BFF (Proiezioni: footage folk/tribal/psichedelici)

►►► AREA BIMBI (Sabato 30/06 dalle ore 16.00)
Animazione con clown "Polpetta".
Giochi per chi comincia o non ha mai smesso di giocare con il Ludobussino di Hermete Cooperativa Sociale Onlus.
Il Griot poeta e cantastorie di Afelè Festival, che mescola racconti tradizionali, musica e canti africani stimolando la curiosità e coinvolgendo i bambini.

►►► STAND ARTIGIANALI
Frida
Shoshin
Ostix
Cactus37100 Vintage
Poliniani
Dewdropaint
RockAt 

Macrame de Candela & D-HUB
 

►►► FOOD&DRINK
Food Trucks per tutti i gusti e palati & Servizio Bar con Birra Artigianale.

❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉

►►► TRASPORTI:
PARCHEGGIO BICICLETTE gratuito.
PARCHEGGI AUTO zona Arsenale: a pagamento.

TRENI: Stazione Verona Porta Nuova.
BUS fermata Castelvecchio: 21, 22, 23, 24, 30, 31, 32, 33, 41, 61, 62, 91, 93, 94, 95, 173.

ORARI BUS (anche notturni): quì
AEROPORTO: Verona-Villafranca Valerio Catullo.
AUTOSTRADA A4: uscita Verona Sud.

MAPPA: Piazza Arsenale, Verona
Struttura interamente accessibile alle persone con disabilità.

❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉

►►► PARTNER & SPONSOR:
AMIA Verona SpA

Acque Veronesi S.c.a.r.l.
Afele' Festival
Frida

Poliniani

Prograf Find Solutions
Osteria La Mandorla
Agribirrificio Maso Alto
TASI
Lavorazione carni e salumi Marani

Diplom Art
Circolo Arci Cañara

Marini Music Service

►►► CON IL PATROCINIO DI:
Circoscrizione 2^ Comune di Verona
Comune di Verona
Provincia di Verona

Regione del Veneto
Accademia di Belle Arti di Verona

❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉

▷▷▷ Duo Bucolico (Demenz Rock Ita - cantautorato illogico d'avanguardia):
Antonio Ramberti e Daniele Maggioli sono due cantautori romagnoli. Si incontrano nell’inverno del 2003. Scrivono da subito canzoni ironiche e satiriche a quattro mani. Il Duo Bucolico nasce nel 2005 a una sagra di paese. Questa matrice popolare li identifica tuttora. Da allora battono il territorio nazionale con i loro scoppiettanti spettacoli. Dalle osterie ai teatri, dalle piazze di paese, ai club, ai festival di musica indipendente. Collaborano a diverse rassegne di musica d’autore, eventi letterari e laboratori di scrittura di canzoni.
L’esperienza musicale nei festival di strada spinge il Duo ad esplorare il linguaggio comico, l’improvvisazione e la velocità tipiche dei clown. I loro spettacoli sono strane farse musicali, al confine tra cantautorato, cabaret, recital e la canzone popolare comico-burlesca, caratterizzati da una continua interazione col pubblico. Sempre con una marcata vena di cinismo e di radicalità, il Duo crea canzoni grottesche e surreali avvalendosi di un linguaggio deformante, dal retrogusto dadaista, capovolgendo così il mondo per svelarne i lati più scomodi e bizzarri.
Nel 2008 debuttano con il loro primo disco, CANTAUTORATO ILLOGICO, seguito nel 2009 da COLLONNELLO MUSTAFA’. Dal 2011 allargano l’organico fondando la BANDA BUCOLICA, sorta di piccola orchestra ebbra e surreale, alternando concerti in duo e in gruppo. Nello stesso anno esce il loro terzo disco, BUCOLICESIMO. Nel 2012 pubblicano un nuovo lavoro, LA BEBA. I tour del Duo Bucolico intensificano in tutte le regioni d’Italia. Nella primavera del 2014 esce il loro quinto disco, FURIA LUDICA, interamente prodotto da Cinedelic Records. Dopo un lungo tour di concerti in tutta la penisola esce nella primavera del 2016 COSMICOMIO, il loro sesto disco, coprodotto da Cinedelic Records e La Fabbrica Etichetta Indipendente.

▷▷▷ Joe Victor (folk rock):
Nel 2014 nasce Joe Victor. Inizia suonado principalmente di notte, nei locali di Roma per un anno, come resident band in alcuni locali notturni (anche cinque volte al mese) con orari assurdi e anche per 4 ore di live set, fuori dal circuito consueto, riuscendo a ricreare le atmosfere dei concerti fatti di sudore, posti piccoli, alcol e balli, suonando canzoni proprie e cover senza soluzione di continuità, e spesso scrivendo molte canzoni del primo disco proprio in quelle situazioni. È un mondo che piace e riscuote subito l’interesse del pubblico della capitale.
Dopo un anno di Rock and Roll pubblica il suo primo lavoro “Blue Call Pink Riot” nel 2015 per l'etichetta Bravo Dischi e in due anni suona più di 200 volte in tutta Italia, e anche all'estero, da Vienna, allo Sziget Festival di Budapest e a Londra.
Joe Victor non crede nelle definizioni di genere ma che la scrittura musicale sia un percorso casuale e fantasioso che si basa sul gusto e sul sogno; non ci sono stili musicali o sonorità da preferire.
Si suona quel che ci piace e principalmente questo e’ quello che si vuole trasmettere: la grande sorpresa che una canzone sa dare attraverso i segreti nascosti che sa contenere. Se la si sa far suonare.
Nel 2017 registra il suo secondo lavoro in studio con Matteo Cantaluppi; il disco si chiama “Night Mistakes” e verrà pubblicato il 13 Ottobre 2017 da Bravo Dischi e distribuito da Believe Digital. L'Album sarà anticipato il 22 Settembre dal singolo Disco Folk Genial.

▷▷▷ Idraulici del Suono (folk, gipsy, balcanica):
Fuggiti dalle rovine di un progetto in cui non si riconoscevano più, una sera del 2008, era da poco passato il Natale, i fratelli Draulić si riunirono per parlare. Ma siccome parlare non è il loro forte, iniziarono a soffiare dentro quei dannati tubi gialli, a battere sulle maledette pelli di mulo, a cantare a squarciagola canzoni d'amore e di guerra… e così nacquero gli Idraulici del Suono.
Al secolo i Fratelli Draulić, sono un'orchestra itinerante di turbotzigani di provincia. I fratelli Draulić portano gli Idraulici del Suono a scarmigliare fiere, matrimoni, sagre e feste nazionali: a volte li invitano, spesso arrivano da soli… e allora non ce n'è più per nessuno!

▷▷▷ Contrada Lorì & Leonardo Gallato (folk in dialetto veneto & siciliano):
Dopo l'incontro fruttuoso nel corso del Premio Roberto Rizzini, in occasione di El Capitan Folk Festival 2018 la Contrada Lorì decide di invitare il giovane e talentuoso cantautore siciliano, Leonardo Gallato. L'idea è quella di fondere il repertorio di brani popolari veneti della Contrada Lorì alla musica popolare siciliana interpretata da Gallato e dai suoi inseparabili sassofonisti (Giulio Gianì e Bruno Tomasello). Una fusione di energie e suggestioni folk suonate in acustico in mezzo alla gente!
▷ Contrada Lorì:
Con l'ausilio di musiche e canzoni popolari in dialetto veronese, la Contrada cerca di raccontare con favole e storie, l'appartenenza a un mondo che guarda all'avvenire, ma che ha un cuore antico.
▷ Leonardo Gallato:
Cantautore siciliano, si dedica allo studio di chitarra e musica, spaziando tra il rock, la musica popolare e il cantautorato. Nel gennaio 2015 viene pubblicata la sua prima raccolta poetica, 'Silenzi', edita da Terre Sommerse. Il 2015 lo vede impegnato in un tour italiano con lo spettacolo musicale dal titolo "Silenzi.. in musica", dove le poesie della sua raccolta, arrangiate, vengono suonate e cantate. Non un reading poetico, ma veri e propri concerti in cui la parola si fa musica. 
Nel luglio 2017 vince con il brano 'Notturno' la quarta edizione dell'Ugo Calise Festival della Canzone d'Autore.
Finalista al Premio Roberto Rizzini 2018, Verona. 
Dopo una campagna di crowdfunding di successo su Musicraiser, il 25 gennaio 2018 esce ufficialmente il suo disco d'esordio 'Tacet'. 
È tra i dieci concorrenti finalisti del Sanrito Festival 2018, Cuneo. 
Nel febbraio 2018 vince con il brano 'Matinata' il Secondo Festival della Canzone italiana di Torino, organizzato dal Concertino dal Balconcino.

▷▷▷ Aida & The WaveLines (r&b):
"Aida & The WaveLines" è un giovane progetto r&b che nasce in Italia, ma colorato di sfumature black tra Eritrea e Stati Uniti.
Quattro amici provenienti da esperienze musicali diverse, vengono uniti dalla passione per la musica r&b in tutte le sue sfaccettature passate e presenti.
Attraverso la loro musica vi faranno scoprire questo mondo come un condimento a base di slow vibes di cibo per l’anima.

▷▷▷ Forelock & Arawak (reggae):
Forelock & Arawak sono una reggae band sarda al primo album "Zero" per La Tempesta Dub. Forelock negli ultimi anni ha dimostrato di essere la voce più promettente del reggae italiano: con le numerose collaborazioni, nate durante i suoi ultimi due viaggi in Giamaica, si è conquistato il titolo di “Top Singa” dai membri della comunità reggae, italiana e non solo. Nel 2008 Forelock entra a far parte della famiglia Arawak, diventando una delle voci della band, oltre a curare la parte compositiva e i testi dei brani. Nel 2013 entra a far parte del progetto “Dubfiles”, sotto la guida artistica di Paolo Baldini, in cui ha collaborato con importanti nomi come Mellow Mood, Sr. Wilson, Andrew I, all’interno dell’ Alambic Conspiracy Studio. Il 2015 è l’anno in cui l’avventura Forelock & Arawak ha inaugurato il proprio debutto, partendo da “Zero”: l’album è uscito il 4 dicembre 2015 per “La Tempesta Dub”.
Nel 2018, Forelock & Arawak si preparano ad una nuova fatica discografica: To The Foundation, in uscita per La Tempesta Dub e prodotto ancora da Paolo Baldini, viene anticipato dal singolo Roots & Culture, pubblicato a marzo.

▷▷▷ Dj Grissino AKA Mr. Breadstick (global beats!)
Dj Grissino, il non Rom più Rom del peggiore Rom dei bar d’Italia!
Ha un’età compresa tra i 25 e i 30 anni ed origini veneto/napoletane.
Appassionato sin da ragazzo di rap, old school, funk swing & jazz in vinile, approda un giorno al Balkan e ne resta fulminato, a tal punto da diventarne uno dei massimi esponenti del genere in Italia.
Data la sua cultura musicale, si ritrova comunque a selezionare un po' di tutto, dal Trip Hop alla Jungle, dal FunkyBreaks all’Electroswing, il tutto mixato con gusto, con l’orecchio religioso alla qualità, con quella punta di politica popolare fatta di scratch session live, che fa sempre bene!
Potete chiamarlo anche Mr. Breadstick, alter ego con cui firma le sue produzioni originali o remix.

❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉❉

▷▷▷ MANTIENI LA CALMA - SEGUI #BogOn! 🐌

#ElCapitanFolkFestival2018 #ECFF2018 #BogOnAssociazione

BogOn Associazione Culturale | Verona | info[at]bogonassociazione.com | C.F. 93268720237

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now